Biblioteca

Biblioteca comunale


Descrizione

Biblioteca comunale
Istituita il 17 luglio del 1972, la biblioteca comunale “Claudio Catalfio” fu’ accolta a Palazzo Cataldi nel cuore del centro storico, in via Benedetto Saputo. 97. La struttura, d’impianto settecentesco, conta circa 600 metri quadri suddivisi su due piani. All’interno trovano spazio, periodici e collezioni librarie per un totale di circa 36 mila documenti. Quattro, sono le collezioni speciali: mare, linguistica, storia dei comuni siciliani e fascismo. Quest’ultima raccolta, nata con la donazione dell’on. Agostino Di Stefano Genova, vanta molti libri editi durante il Ventennio fascista. Nei primi anni Settanta, la biblioteca raccoglieva appena 350 libri ” recuperati negli uffici comunali e regalati da alcuni cittadini” . Venti anni dopo, la consistenza delle collezioni era gia’ salita a 15.000 documenti tra cui anche materiale audiovisivo e discografico. Gli scaffali aperti, al piano terra, consentono agli utenti di accedere direttamente ai libri catalogati secondo norme nazionali e internazionali (RICA, ISBD, Classificazione decimale Dewey 21). Sempre al piano inferiore, gli utenti piu’ giovani possono trovare una sezione che offre testi adatti alla loro eta’, una postazione per il collegamento ad internet e l’Archivio storico. Al piano superiore, invece, si trovano gli uffici amministrativi e tre sale dedicate al pubblico per la lettura, la consultazione delle opere e una postazione per navigare in rete. Nel 1998 la Biblioteca e’ stata intitolata a Claudio Catalfio, il Sindaco che fu promotore della nascita della struttura.

Modalità di accesso

Ingresso piano terra

Sede principale

Biblioteca

Biblioteca comunale

Indirizzo: Via Benedetto Saputo n. 97

Orari:

Biblioteca
Dal Lunedi’ al Venerdi’
dalle ore 9.00 alle 13.00 e dalle ore 15.30 alle 19.30
Sabato dalle ore 9.00 alle ore 13.00
Archivio Storico
Lunedi’ – Martedi’ – Giovedi’ – Venerdi’ dalle ore 9.00 alle ore 12.30 Venerdi’ dalle ore 15.00 alle ore 18.00

Contatti

Ulteriori informazioni

E’ in corso il recupero dei dati bibliografici attraverso l’ OPAC del polo Regionale di Sicilia a cura della Sopraintendenza dei bene bibliografici.
Il catalogo online con i record inseriti e’ consultabile al seguente indirizzo web

Costi

Gratuito

0.00

 

Pagina aggiornata il 18/04/2024

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri